Castello Torre

10.000.000 €
Favorite
Your search results

Overview

  • Updated On:
  • October 10, 2022
  • 10 Bathrooms
  • 1,300.00 m2
  • Year Built: 1100

Description

 Download in PDF

CASTELLO-TORRE
Composizione
A – Castello-Torre : il castello medievale, edificato e modificato in diversi momenti dall’XI al XV secolo, è costituita da due torri raccordate da una spessa cinta muraria che fa da cortina esterna dell’abitabile, che delimitano un cortile rettangolare.
La maggior parte dell’edificio è su due piani, mentre le torri hanno uno 3 e gli altri 6 piani. Il numero totale di camere è 26, di cui 6 sono ampi saloni, plù diversi piccoli locali accessori, corridoi e 7 servizi igienici.
Sotto il castello si trova una cantina dedita alla vinificazione fino al 2005, composta da 4 sezioni.
L’immobile è in buone condizioni perché ristrutturato per tutto circa 80 anni fa.
La superficie totale del castello è di circa 1.300 mq, più 2 portici di 150 mq, una corte di 230 mq.; il seminterrato (cantine) di circa 400 mq.
Il castello è circondato su tre lati da bastioni con prato (540 mq) mentre il lato di accesso ha all’esterno piazzali di ghiaia di circa 550 mq; sul lato sud troviamo un giardino di 2.000 mq.
Il castello è arredato con mobili antichi di pregio che non sono compresi nella vendita.

B – Cappella: ha qualche secolo ed è tuttora consacrata; è di circa 30 mq e dispone di una cripta che è stata costruita intorno al 1970.
NOTA: Si prega di considerare tutte le misure come indicative, poiché non abbiamo misure esatte, sebbene queste sarebbero prontamente disponibili in caso di una solida trattativa.

Posizione
Il Castello/Torre, solido edificio quadrato considerato uno dei più bei castelli della zona, è situato in posizione sommitale della valle dell’Arno, a nord-est di Incisa e ad una ventina di chilometri da Firenze, domina la vallata ed il paese (di Incisa) da una posizione strategica ed ideale.
La proprietà si trova in una posizione strategica, a circa mezz’ora di auto da Firenze, Siena, Arezzo e oltre la prevalente linea nord-sud italiana, quasi al centro del Paese.
È facilmente accessibile dall’Aeroporto di Firenze e dalle principali autostrade italiane e ferroviarie, dispone anche di annessi spazi privati adatto per l’atterraggio di elicotteri.

Storia
CastelloTorre è incerta nelle sue origini, anche se si hanno testimonianze del controllo funzionale in un punto strategico per l’intersezione delle più importanti vie di comunicazione che unì Fiesole prima e Firenze poi ad Arezzo e Roma.
Nel medioevo faceva parte del possedimenti dei Conti Guidi e dei loro vassalli e fu testimone dei fatti bellici che colpirono il Mezzogiorno ai confini della Repubblica Fiorentina.
Si ritiene che sia stato costruito attorno a una torre di avvistamento longobarda (guardingus), con di funzione di presidio, ospitando un piccolo gruppo di soldati per il controllo delle grandi strade che la collegavano
Nei secoli XII-XVI l’importanza strategica della Torre aumentò, in quanto si trovava sui confini meridionali della Repubblica di Firenze, in un’area dove il potere di nobili famiglie feudali, i Conti Guidi e i Pazzi, loro vassalli, erano ancora forti, e dove spesso si rifugiavano fiorentini esuli da ambo le parti, durante la lotta tra Guelfi e Ghibellini. Nella seconda metà del XIII secolo i proprietari, ancora appartenenti alla famiglia Guidi, ampliarono l’edificio conferendogli l’attuale struttura.
Tra gli interventi più importanti vi furono la realizzazione di murature interne, portici e cortile; questo progetto è stato attribuito all’architetto Arnolfo di Cambio che ha lasciato molte testimonianze del suo talento nel Valdarno Superiore, progettando molti edifici nella zona per conto della Repubblica di Firenze e che anche godette della fiducia dei Conti Guidi.
A partire dal XIV secolo, la Torre perse la sua funzione militare e fu trasformata in residenza signorile dai Conti Castellani, che ebbero importanti proprietà nella zona, e da cui poi presero il nome.
Il primo proprietario doveva essere Vanni di Lotto da cui prese il nome (Castello di Vanni). In questo periodo avveniva l’apertura di porte interne più ampie e confortevoli e di ampie finestre verso l’esterno; questo fu il periodo di maggior splendore, grazie in particolare al figlio di Vanni, Michele (di Vanni di Lotto), che fu una figura di spicco nella vita della Repubblica Fiorentina nella seconda metà del secolo XIV.
Nel 1913, dopo la promulgazione di una specifica legge (n. 364/1909), il Castello/Torre fu inserito nell’elenco nazionale dei beni di valore storico e artistico tutelati.
Il versante nord orientale si affaccia su montagne e boschi di grande interesse naturalistico mentre a sud-ovest si estende il fiume Arno e, dall’altra parte, a pochi chilometri, le rinomate colline del Chianti. The MALL, il famoso hub internazionale della moda (più di 2 milioni di visitatori per anno) dista solo 2 km.

Il Castello ha subito importanti restauri nella prima metà del XX secolo e minori ma
importanti interventi di conservazione più recenti, quindi si presenta in buone condizioni generali. Due dei 4 principali tetti e il tetto della torre sono stati rifatti nel 2010 e l’impianto elettrico al piano terra è stato recentemente riprogettato e dimensionato in conformità alle normative vigenti.
Il castello è parzialmente arredato con pregevoli pezzi d’antiquariato, parte dei quali, su richiesta, può essere lasciata all’interno.
Il castello è dotato di un giardino privato di 2.000 mq e circondato da circa 7 ettari con antichi ulivi adatti alla coltivazione o alla creazione di un parco. Vi é anche un ampio parcheggio privato di circa 900 mq. Sono inoltre presenti 2 pozzi e 3 cisterne.
La tenuta è circondata da un grande podere con casali, appartenenti ad una diversa proprietà, che potrebbe essere acquisita per la realizzazione di un possedimento più ampio. Nella zona ci sono dei bei ristoranti che forniscono cucina locale di buona qualità.
Sono invece necessari alcuni Interventi edilizi di rifinitura.
Da rifare l’impianto elettrico dei piani superiori ed anche l’impianto idraulico.
L’impianto di riscaldamento è da rivedere.
L’edificio beneficerebbe dell’installazione di un parafulmine (quotato 15.000 euro nel 2010).
Un caveau è presente nella proprietà.

State/County:
Zip: 50063
Country: Italy
Country: Italy
Open In Google Maps
Property Id : 19329
Price: 10.000.000 €
Property Size: 1,300.00 m2
Rooms: 20
Bathrooms: 10
Year Built: 1100
Basement: Cantine+ magazzini mq 400
Exterior Material: Pierta
Roofing: recente e coibentata
Structure Type: Cement
Floors No: 4
Lotto / Viste
Hill / Mtn View
River View

Property Reviews

You need to login in order to post a review

Maria Sidelnikova

Chief Marketing & Communications

Contact Me

Schedule a showing?
Call +39 338 3582957 WhatsApp
You can reply to private messages from "Inbox" page in your user account.
  • Advanced Search

    0 € to 10.000.000 €

    0 € to 10.000.000 €

  • Reset Password

  • Mortgage Calculator

Compare Listings

Maria Sidelnikova